Un traguardo importante, quello dei dieci anni, soprattutto per una manifestazione culturale nata a livello locale per volere di un’Amministrazione comunale lungimirante e attenta ai bisogni dei cittadini, assieme ad un gruppo di entusiasti volontari appassionati di cinema. Una manifestazione che nel corso del tempo è cresciuta in maniera esponenziale, per merito evidentemente delle sue intrinseche qualità, e di una gara di cortometraggi che ha valicato i confini provinciali arrivando ad essere conosciuta in tutta Italia (lo testimoniano le troupe giunte a Nonantola da diverse regioni d’Italia, ed anche dall’estero). Una manifestazione che si è affermata sempre di più sul territorio, arrivando a comprendere più Comuni dell’Unione Terre del Sorbara, e che nel 2016 – oltre a Nonantola, Ravarino e Castelfranco – può vantare la ‘new entry’ Bomporto, a cui spetta l’onore dell’apertura ufficiale delle proiezioni.

Il Nonantola Film Festival compie dieci anni, viva il Nonantola Film Festival! Grazie all’entusiasmo che ha animato il lavoro dei nuovi componenti dell’Associazione omonima – affiliata Arci Modena – che da tre anni ne cura l’organizzazione, e all’esperienza maturata sul campo di chi era già presente, è nata la rassegna serale di 18 film che vuole essere nelle intenzioni di chi l’ha pensata un viaggio emozionante e coinvolgente fra le migliori pellicole della Stagione cinematografica passata e ancora in corso. A cui si aggiungono i corti realizzati dagli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie del territorio realizzati con la supervisione di esperti del settore audiovisivo, l’anteprima del corto “Retro” dei Fat Call Cool con Lino Guanciale premio ‘Vinci l’Attore 2015’, gli eventi curati in collaborazione con Officine Musicali del Comune di Nonantola, la nuova edizione della gara ‘4 Giorni Corti’, la mostra per il decennale con le migliori foto scattate sui set, la gara di fotografia ‘1 Scatto in 4 Giorni’.

Un doveroso e sentito ringraziamento va a tutti i volontari, a chi sostiene economicamente il festival, ai membri della Giuria di qualità che avrà l’arduo compito di premiare il migliore lavoro di ‘4 Giorni Corti’, a tutti i partner che fanno la strada con noi.

Buon Cinema e Buona Visione!

Gianluigi Lanza, Direttore artistico